Il ritorno dei gemelli Templeton

Il vero inizio della vera storia comincia così, con sei brontosauri ballerini che rapiscono una cagnolina.

Schermata 2014-10-28 alle 14.58.06

La cagnolina, Cassie, è un fox terrier femmina a pelo liscio. John e Abigail, invece, hanno 13 anni e sono gemelli, di quelli che sembrano più fratello e sorella. I gemelli identici sono i Fratelli Dann ma non sono la copia esatta l’uno dell’altro. E poi c’è il Professor Templeton, geniale e stralunato.

Puoi scoprire tutto questo sfogliando le prime pagine del libro ma è solo l’inizio.
L’avventura – per ragazzi scaltri e intelligenti come i gemelli Templeton – prosegue in libreria.

Picasso visto da un bambino

Pablo Picasso, il grande artista considerato uno dei maestri del XX secolo, nasceva il 25 ottobre 1881 a Malaga. Autore di molti capolavori era anche uno straordinario compagno di giochi, come racconta Antony Penrose nel suo “Il bambino che morse Picasso”.

Nel ricordo di Tony, Picasso aveva un buon profumo di acqua di colonia e di tabacco francese, la sua giacca di tweed pizzicava ed era bravissimo a giocare facendo finta di essere alla corrida.
Soprattutto, giocare con Picasso era proprio divertente.

ilbambinochemorsepicasso

Quello proposto da Penrose è il ritratto inedito di un grande personaggio, costruito attraverso ricordi, aneddoti, curiosità, anche grazie alle immagini di Lee Miller, fotografa e mamma di Tony.

Un incontro emozionante per ogni bambino.

 

Ruttini e puzzette? Sono permessi!

Si può parlare di ruttini e puzzette? A noi i libri ironici e sbarazzini piacciono molto.
Soprattutto se temi “imbarazzanti” sono trattati con intelligenza da grandi autori.

È il caso di “Ma le principesse fanno le puzzette?” di Ilan Brenman, celebre autore brasiliano, che ha già venduto oltre trecentomila copie all’estero.

Magistralmente illustrata da Ionit Zilberman, la storia nasce da una delle tante domande che i bambini pongono per soddisfare le loro curiosità.

img1840-g

La risposta – come scopriranno i lettori – è un segreto gelosamente custodito ed estremamente divertente.

Non ci sono solo le puzzette: anche i ruttini possono avere dignità letteraria se a raccontarne la storia è Roger McGough, capace di incantare con le sue parole e con i suoi disegni.

img1802-g

 Storia di un ruttino e altri versi  accompagna il lettore di rima in rima, permettendo – grazie al testo a fronte in inglese – di apprezzare anche il ritmo della lingua originale.

Finché si tratta di un neonato, il ruttino è sacro… Ma quando è una ragazzina a lasciarsi scappare un ruttino a tavola, che succede? E se il ruttino fosse piccolo nel senso di bebè?
Sarà l’inizio di una viaggio della fantasia.

Ernest e Celestine al circo

Un nuovo episodio delle avventure dell’orso e della topolina, protagonisti della serie nata dal pennello di Gabrielle Vincent, una delle più grandi illustratrici del XX secolo.

L’arrivo del circo in città è un momento di grande allegria. Celestine scopre che il suo amico Ernest in passato è stato un abile clown. Perché non tornare in pista, allora? In due sarebbe ancora più divertente.

L’anteprima del libro permette di entrare nel delicato mondo di Ernst e Celestine, serie che in pochi anni è diventata un classico della letteratura per l’infanzia, grazie anche al lungometraggio  sceneggiato da Daniel Pennac e vincitore di numerosi riconoscimenti internazionali.

Oltre all’omonimo film – disponibile in cofanetto con album da colorare – e al nuovo titolo dedicato al circo, le storie di Ernst e Celestine già pubblicate sono:
Ernest e Celestine hanno perduto Simeone – Illustrati
Ernest e Celestine musicisti di strada – Illustrati
Ernest ha l’influenza – Illustrati

Pidocchi, in guardia!

pidocchi-1024x768
Non c’è famiglia che non riceva regolarmente avvisi simili a questo durante l’anno scolastico.
E se la guerra contro i pidocchi si combatte a suon di controlli e lozioni è inevitabile soccombere e perdere qualche battaglia.

In quel caso, oltre agli opportuni lavaggi, è importante parlare della pediculosi perché non sia motivo di ansie o imbarazzi nei bambini.

img334-g

Pidocchi, in guardia! di Charlotte Moundlic con illustrazioni di Fabrice Parme narra la guerra senza quartiere che si combatte tra i capelli di Matteo.

La lotta contro pettine e shampoo è aspra ma non c’è più alternativa: i pidocchi devono proprio traslocare.

Il pettine – utilissimo gadget incluso – è protagonista della storia: con il suo passare e ripassare infligge gravi perdite tra i ranghi nemici.

Pidocchi, in guardia! è una lettura ironica e intelligente per affrontare questo disagio e per intrattenere i bambini… durante la battaglia!

Halloween, tempo di fantasmi

Si avvicina il 31 ottobre, il giorno della festa più macabra dell’anno in cui zombie, vampiri e fantasmi sono protagonisti. Figure terrificanti, che suscitano paura non solo nei più piccoli.

I fantasmi però possono anche risultare teneri o timidi, basta scegliere le letture giuste.

img451-g

Milli un fantasma mostruosamente tenero racconta di un piccolo fantasma che – per essere accettato nella comunità dei mostri – deve dimostrare di saper spaventare i bambini.
Impresa non facile per un cuore tenero in una storia per guardare mostri e fantasmi da una nuova prospettiva.

img1431-g

Anche le piccole amiche Ely+Bea si ritrovano a fare i conti con un fantasma in una delle loro avventure. Assomiglia a una nuvola, ha gli occhi che brillano e ha deciso di insediarsi nei bagni della scuola elementare Emerson. Purtroppo le maestre non gradiscono questa eccitante intrusione e Ely+Bea dovranno trovare un modo per farlo andare via.

Ely+Bea e il fantasma della scuola è il secondo titolo della saga e convincerà anche i più timorosi offrendo uno sguardo inedito sulle scuole infestate.

Se l’album da colorare è d’autore

I disegni da colorare sono una delle prime attività creative che i bambini sperimentano.

Colorare senza uscire dai contorni della figure richiede un grande impegno nei più piccoli ed è un vero e proprio esercizio per sviluppare le competenze necessarie alla formazione dell’individuo.

E se i disegni da colorare fossero quelli di un grande artista?

warhol_disgno

E’ il caso di Album da Colorare (Coloring Book) di Andy Warhol, uno degli artisti più famosi al mondo che entusiasma anche i bambini. Il suo tratto, le sue tecniche, il suo sguardo innovativo – capace di esaltare anche una lattina di zuppa – continua ad incantare.

Non è mai troppo presto per educare al bello.

img1219-g

 

L’idea in più? Grazie al formato e alla carta con cui è realizzato il nostro album, il disegno colorato può diventare un vero e proprio progetto artistico da incorniciare o da regalare, come suggerisce lo stesso Warhol. Buon divertimento!